Che tu ci creda o no, la tua vita è scandita e regolata da un misterioso “Orologio Biologico”.
Se anche tu non sapevi di avere un orologio da parete dentro la tua testa che ticchetta dal mattino alla sera e vuoi ora scoprire come sfruttarlo al meglio, continua nella lettura!

✅ Se non hai voglia di leggere questo lungo e interessante articolo (dai su, un piccolo sforzo!), ecco qui il video-articolo, dagli un’occhiata.
Altrimenti continua con la lettura! 😀

OROLOGIO BIOLOGICO - Che cos'è e come sfruttarlo al meglio
Watch this video on YouTube.

CHE COS’È L’OROLOGIO BIOLOGICO

L’Orologio Biologico (o Biotempo, Bioritmo, Ritmo Circadiano – sono tutti sinonimi) è un vero e proprio orologio interno che regola numerosi processi fisiologici del tuo corpo.

E’ posizionato nel cervello, in un gruppo di nervi dell’ipotalamo, corrispondente al Nucleo Soprachiasmatico (SCN).

Pare che questo tuo orologio interno si regoli e prenda informazioni grazie ai tuoi occhi: al mattino i raggi del sole colpiscono la retina, viaggiano lungo il nervo ottico e raggiungono il Nucleo Soprachiasmatico, dando inizio al tuo Ritmo Circadiano quotidiano.

Questo Orologio Biologico principale regola decine di altri orologi interni, legati alla temperatura interna, pressione sanguigna, flussi ormonali e digestione ma anche alla creatività, socievolezza e capacità atletiche.

Imparando a seguire questo tuo Orologio Biologico e le naturali variazioni ormonali all’interno del tuo corpo, scoprirai che esiste “un momento perfetto” per tutto.

IL TUO RITMO CIRCADIANO È ALTERATO

orologio-biologico-alterato

Purtroppo però, le consuetudini sociali spesso e volentieri non rispettano il nostro Ritmo Circadiano: restare svegli fino a tarda notte guardando la Tv o rincasare tardi dopo una festa con gli amici sono tutte attività che alterano il tuo Biotempo e creano conseguenze sul tuo sonno ed energia.

Per decine di migliaia di anni i nostri antenati trascorrevano le loro giornate guidati dalla luce solare e dal loro Ritmo Circadiano: si alzavano all’alba con i primi raggi del sole e terminavano le loro faccende con l’approssimarsi del crepuscolo.

Era una cosa inevitabile!
La lampadina non era ancora stata inventata e l’illuminazione artificiale non poteva che essere una strana fantasia.

Tutto questo avvenne fino a pochi anni fa.
La prima rivoluzione nei confronti del nostro Orologio Biologico avviene con l’invenzione della lampadina da parte di Thomas Edison, negli ultimi anni del 1800.

Ebbe un impatto così forte per l’epoca che Edison affermò che il sonno era una cattiva abitudine, frutto dei tempi passati.

Purtroppo però non poteva essere più lontano dalla verità.

L’IMPORTANZA DEL SONNO

importanza-sonno

Se sei un lettore del mio blog, sai quanto il sonno sia fondamentale per la tua salute ed energia.
E’ di straordinaria importanza imparare a controllare il tuo sonno riuscendo così a dormire bene ogni singola notte.

Non a caso ho creato una guida su come ritornare finalmente padrone del tuo sonno.
Si chiama “IL RIPOSO DEL GUERRIERO
Clicca sull’immagine per darle un’occhiata 👇

Oppure vai sbirciare qui sul blog i numerosi articoli sul sonno che ho dedicato a questo argomento.

Ritornando a noi, il secondo grande cambiamento nocivo per il nostro Orologio Biologico corrisponde ai progressi effettuati nel settore dei trasporti.

Oggigiorno si può volare da un capo all’altro del mondo ed attraversare molti fusi orari nel giro di poche ore.
Inutile dire che questo genera conseguenze negative per il tuo Ritmo Circadiano, che si riassumono nel famoso Jet Lag.

Infine il progresso tecnologico e l’invenzione di televisione, PC, smartphone, tablet e compagnia bella ha dato il colpo di grazia .

Come dovresti sapere, gli schermi dei tuoi Devices tecnologici emetteno la cosiddetta “luce blu”, un particolare tipo di luce con lunghezza d’onda compresa tra i 380 e i 500 nanometri, nociva per il tuo sonno.
Pare infatti che questo tipo di luce inibisca la produzione di Melatonina, un ormone prodotto dal tuo corpo che regola il tuo sonno.

Se vuoi un consiglio, evita qualsiasi tipo di schermo almeno un’ora prima andare a dormire.
Questo semplice accorgimento migliorerà notevolmente la qualità del tuo sonno, garantito.

OROLOGIO BIOLOGICO E MALATTIE

ritmo-circadiano-malattie

E’ bastato solo un secolo per sfasare il nostro Orologio Biologico, in confronto a decine di migliaia di anni vissuti in sintonia con esso.
Viviamo infatti in un costante disallineamento temporale, con gravi ripercussioni su salute e benessere emotivo.

E’ stato dimostrato che alcune malattie (disturbi dell’umore, patologie cardiache, diabete, cancro ed obesità) hanno una forte connessione con questo disallineamento.

Anche il sentirsi assonnati al risveglio, lo stress e uno scarso rendimento lavorativo sono tutti sintomi associati al non seguire e rispettare il nostro Orologio Biologico.
Che tu lo voglia o meno, per vivere bene hai bisogno di allinearti quanto più possibile al tuo Ritmo Circadiano, è scritto nel tuo Dna!

“Ma cosa devo fare esattamente per seguire il mio Orologio Biologico?” ti chiederai.

Innanzitutto devi conoscere il tuo Cronotipo.

QUAL È IL TUO CRONOTIPO?

orologio-biologico-cronotipi

Ognuno di noi ha un particolare Biotempo strettamente correlato al sonno: c’è chi si alza presto e ha bisogno di poche ore di sonno per notte e c’è invece chi ama alzarsi tardi ed ha bisogno di un maggior numero di ore a letto per sentirsi riposato.

Le persone quindi si possono suddividere in tre categorie principali:

  1. Allodole: le persone che si alzano presto
  2. Colibrì: le persone che non si alzano né presto né tardi
  3. Gufi: le persone che si alzano tardi

Secondo Michael J. Breus, psicologo e ricercatore americano specializzato in disturbi del sonno, questa classificazione però è troppo approssimativa.
Il dottor Breus sostiene che per un’accurata determinazione del Cronotipo non si può trascurare la personalità dell’individuo.

Ha creato così un questionario che tiene conto di tutti i fattori più importanti per una precisa definizione del Cronotipo di una persona.

👉 Se vuoi sapere a quale Cronotipo appartieni, alla fine dell’articolo ho riportato il quiz che il dott. Breus propone nel suo libro “Il potere del quando”.

I 4 CRONOTIPI

qual-è-il-tuo-cronotipo

In base a questo quiz, i Cronotipi principali sono 4:

  1. Delfini: persone intelligenti, un po’ ansiose e dal sonno leggero
  2. Leoni: persone intraprendenti che si alzano presto
  3. Orsi: la maggior parte della popolazione, persone estroverse con un forte stimolo a dormire
  4. Lupi: persone creative con una tendenza a far tardi la notte

Ogni Cronotipo ha un suo Orologio Biologico differente.
E’ un fattore genetico e non puoi farci molto: impara quindi a conoscere il tuo Cronotipo e a sfruttarlo per ottenere il massimo in termini di salute, energia e prestazioni.

Ma perché tanti Cronotipi? Perché queste differenze?

Una spiegazione ce la possono fornire i nostri antenati: decine di migliaia di anni fa, per garantire la sopravvivenza della specie, era necessario avere Ritmi Circadiani differenti per essere certi che la comunità fosse al sicuro anche durante la notte.
Vi era quindi chi prestava attenzione durante il giorno e chi garantiva la sicurezza durante le ore notturne.

Nonostante non dobbiamo più difenderci dall’attacco improvviso di una bestia selvaggia (!), i nostri geni sono rimasti pressoché inalterati, così come il tuo Orologio Biologico.

⭕️ CONCLUDENDO

Concludendo-energica

Conoscere il tuo Cronotipo e rispettare il tuo Orologio Biologico ti aiuterà a risistemare molti aspetti della tua vita e a trovare il momento “perfetto” per tante cose: innamorarsi, parlare con i figli, litigare, fare sesso, ottenere le massime prestazioni sportive e chiedere un aumento (!).

Sembra strano, lo so, ma il tutto si basa sul conoscere i tuoi naturali ritmi circadiani per sfruttare al meglio il picco di prestazione offerto dal tuo corpo in un determinato ambito della tua vita.

Ad esempio, il momento migliore per andare a correre per i Leoni è intorno alle 17.30, per i Delfini alle 7.30, per gli Orsi alle 12.00 e alle 18.00 per i Lupi.

Il momento migliore per scrivere un romanzo invece è dalle 8.00 alle 10.00 per i Delfini, dalle 20.00 alle 22.00 per i Leoni, dalle 18.00 alle 23.00 per gli Orsi e dalle 8.00 alle 11.00 per i Lupi.

Se vuoi approfondire l’argomento della Cronobiologia (lo studio dei ritmi circadiani) ci sono diversi libri che puoi leggere.
Dovendotene consigliare uno, come già detto, “Il potere del quando” del dott. Michael J. Breus è un libro divulgativo chiaro e ben fatto.

Conosci il tuo Ritmo Circadiano e impara a sfruttarlo.
Come promesso ti lascio il Quiz del dottor Breus.
Clicca sul pulsante qui sotto.


✅ Bene, se ti è piaciuto l’articolo ti chiedo di condividerlo sui tuoi social preferiti, utilizzando i pulsanti qui sotto, mi faresti davvero piacere.
Lascia inoltre un bel Mi Piace alla nostra Pagina Facebook per non perderti nemmeno un articolo del blog.

Noi ci rileggiamo col prossimo articolo 🙂

Alessio

Rispondi

error: