Ritrovare forza ed energia dopo dopo i 50 anni…un sogno per alcuni!
Se stai leggendo questo articolo immagino che tu non sia più un giovincello e che ultimamente ti senta spossato, stanco, con poca voglia di fare…

Eeeeeeh, la gioventù, che bella cosa! Mi ricordo ancora i miei vent’anni… avevo voglia di fare, carico di energia… e guarda adesso!
Arrivo la sera esausto, col mal di testa, mangio di corsa e mi butto sul divano in cerca di qualche programma che mi faccia staccare la spina… i miei nipotini stanno crescendo e non riesco a godermeli…
Quanto mi piacerebbe avere più energie…

Tranquillo, sei sul blog giusto e questo è l’articolo che fa per te! 😉

Qui su e-nergica.it condivido le migliori abitudini, strategie e consigli per ritornare a sentirti forte, vitale ed energico … nonostante la tua età!

Se hai passato da un po’ i 50 non ti prometto che riuscirai a fare il salto mortale che avresti voluto imparare quando avevi 24 anni…
… però posso garantirti che, adottando i consigli contenuti in questo articolo e seguendo costantemente il blog, riuscirai ad innalzare la tua energia a livelli che non pensavi nemmeno di poter avere!

Resta sempre aggiornato sui nuovi articoli ed iniziative mettendo un bel mi piace alla nostra pagina Facebook!
(spero tu non sia così vecchio da non avere Facebook! Mio nonno ha 93 anni e lo usa regolarmente! Non scherzo! Prima o poi lo intervisterò, voglio capire il suo segreto…)

Tornando a noi, ecco 5 consigli che ti aiuteranno ad incrementare notevolmente la tua energia facendoti sentire forte ed energico come non lo sei mai stato! Altro che vecchiaia!

1. NON SEI VECCHIO!

Il primo ostacolo che devi superare sono le tue convinzioni limitanti.

Stampati a fuoco queste parole nella tua mente: che tu abbia 50, 60, 70 anni… TU NON SEI VECCHIO.
Posso concederti l’utilizzo di questa brutta parola solo una volta che avrai passato i 90!

Il nostro corpo ha delle potenzialità enormi che la maggior parte di noi non conosce e non sfrutta minimamente.
E anche tu, sì proprio tu che ti senti “vecchio e stanco”, puoi ritornare a far funzionare il tuo organismo al pieno delle sue potenzialità.
Le parole chiave sono: impegno, rispetto e cura del tuo corpo.

Non sto parlando a vanvera.
Mio padre era solito sentirsi stanco ed affaticato, a 60 anni si sentiva… vecchio.
Il fatto è che più si va avanti con l’età più il nostro organismo richiede cura ed attenzione. Non tollera più certe cattive abitudini, soprattutto se le si è portate avanti per tutta la vita.

Mi sono così impuntato e l’ho sfidato a concentrarsi su poche e semplici strategie per ritornare a sentirsi forte ed energico.
E’ un tipo orgoglioso ed ha accettato la sfida.

Ha seguito con costanza alcune semplici regole e consigli… ed ora mi è infinitamente grato.
Ha ritrovato le forze ed è molto più sereno, si sente ancora giovane.

Nonostante le sfide della vita, può contare su di una grande energia e, credimi, questo fa tutta la differenza.

Quindi dimenticati per altri 30 anni quella brutta parola e continua la lettura 😉

 

2. CAMBIA ABITUDINI 

E’ normale sentirsi stanchi ed affaticati se la tua giornata tipo va più o meno così:

Driiiin!
7.00 AM… suona la sveglia

“Cosa diavolo suoni che sono sveglio da ore!
Anche stanotte non ho chiuso occhio. Quel maledetto cane del vicino!
Dio mio ma chi me lo fa fare!”

Ti alzi rincogl**nito, ti lavi la faccia e vai a fare colazione.
E che colazione! Caffè, brioche della Mulino Grigio con un po’ di Nutella sopra che oggi non ho dormito e ho bisogno di zuccheri. Ancora una spalmata che sono pure di cattivo umore, c’ho bisogno di dolcezza.

“Cavolo sono già le 7.30!
Non ho tempo di lavare tazza e tutto il resto, sono in ritardo. E poi è mia moglie la donna di casa, e che diamine!”

Ti vesti in fretta e furia e ti rechi al lavoro.
Sono giusto 5 minuti a piedi ma ci vai in macchina, l’avrai comprata per qualche motivo!
La mattina procede discretamente finché non hai a che fare con quel odioso cliente.
Mannaggia a lui!

Mangi un panino al volo nel primo bar che trovi.
“5 euro di panino e neanche del pane decente! E quest’insalata appassita poi??”

Ritorni al lavoro, sbrighi le tue faccende e torni finalmente a casa.
Sei stravolto, hai bisogno di riposo.
Ti incolli allo schermo del televisore fino all’ora di cena.
A tavola tua moglie ti fa notare che la mattina lasci sempre un ‘casino’ sul tavolo che non si può vedere, potresti aiutarla un minimo! E questa sera l’hai appena salutata…
Il litigio è inevitabile.

TI alzi arrabbiato e ti ri-incolli davanti alla Tv.
Sei stanco, esausto, dovresti andare a dormire ma preferisi stare sapparanzato sul divano, sonnecchi qualche minuto tra la corsa di una zebra e i colori sgargiantii del pesce arcobaleno.
Per oggi basta documentari.
E’ mezzanotte e mezza e domani devi svegliarti più presto del solito…

Ti butti nel letto ma nonostante tu sia senza energie fatichi ad addormentarti…
dormicchi per un’ora fino a quando il cane del vicino non inizia il suo rituale notturno… Auuuuuuuuuù! Auuuuuù!
“No, anche stanotte no!!!”

Ti sei rispecchiato almeno un po’? 😀
Lo ammetto, ho esagerato, ma per molte persone questa routine non si discosta di molto dalla realtà.
Qualsiasi sia la tua età, se non rispetti il tuo corpo è normale sentirsi senza energie.
Quindi non dare la colpa all’età: rispetta e cura il tuo corpo e l’energia ritornerà naturalmente!

Ma cosa diavolo devo fare di preciso per rispettare il mio corpo?? ti chiederai. Vediamolo.

 

3. RITORNA PADRONE DEL TUO SONNO 

Il primo pilastro per recuperare la tua energia è ritornare ad essere padrone del tuo sonno.

Questo è un aspetto troppo poco considerato dove in realtà costituisce le vere e proprie fondamenta della tua energia personale.

Spesso si crede che dopo i 50 (o anche prima) sia normale dormire poco e male.

Niente è più lontano dalla verità!

Ma come fare? Come ritornare a ronfare come un bebè?
Esistono pochi principi chiave, poche e semplici buone abitudini da imparare per garantire al nostro corpo un sonno sereno e ristoratore.

E guarda un po’? Ho dedicato proprio questo e questo articolo su questo così importante argomento.

Ho addirittura da poco completato un e-book su come ritornare a ronfare come un bebè:
si chiama “COME COSTRUIRE UNA CAVERNA – E GLI ALTRI 3 PILASTRI PER DIVENTARE UN SUPER-DORMITORE”.
Dal titolo curioso, metodo semplice ed efficace per ritornare a dormire e a riposarti naturalmente.
Niente cose strane, niente medicine o tecniche strampalate: ti sembrerà strano, ma è davvero così semplice ritornare a dormire serenamente!

Dormire bene è sì fondamentale, però non basta…

 

4. MANGIA CORRETTAMENTE 

Eeeeeh lo so, sempre con ‘sta alimentazione!
Se ne sentono di tutti i colori ultimamente in ambito di cibo e alimentazione.
E’ però questo un altro punto FONDAMENTALE per la tua energia e salute.

Se non dai il giusto carburante al tuo corpo, come pensi possa funzionare al meglio??

Non puoi mettere della sabbia al posto della benzina e aspettarti che la macchina si metta in moto.

Il tuo corpo sta già facendo i miracoli!

Ma quali sono i principi da seguire?
Direi che le 10 regole della Nutrizione Potenziativa siano un ottimo riferimento da seguire per garantirsi un’alimentazione potenziante a tutti gli effetti.

Oltre ad alimentarti correttamente, puoi sfruttare il potere dei cosiddetti super-foods: dei veri e propri elisir di lunga vita che puoi utilizzare a tuo vantaggio. Rientrano nei super-foods ad esempio la Curcuma e il Mate.

 

5. MUOVI IL TUO CORPO 

L’attività fisica è l’ultimo pilastro necessario per far sì che il tuo corpo costruisca forza ed energia.

Se vuoi ritornare a sentirti come un giovincello devi dare un motivo al tuo organismo per costruire un’elevata energia.

Siamo delle efficientissime macchine a risparmio energetico: se non fai altro che stare seduto dalla mattina alla sera non avrai mai le energie che vorresti avere, corpo e mente si impigriscono in un circolo vizioso che si autoalimenta.

Prova a pensare uno sport che ti piacerebbe praticare, che ti faccia sentire vivo, magari che praticavi già quando eri giovane…
Ciclismo, arti marziali, corsa, nuoto…

Muoversi e fare attività fisica è fondamentale per rimanere in salute, forti ed energici. Se non crei un dispendio energetico il tuo corpo non ha motivo di costruire l’energia per far fronte a tale stimolo.
Muovendo il tuo corpo invece, i muscoli si rinforzeranno, la circolazione sanguigna e il fiato miglioreranno, ti sentirai di nuovo vivo.
Garantendoti un buon riposo ed una alimentazione corretta, creerai un circolo virtuoso potenziante.

Precisazione importante: per prevenire disturbi comuni legati all’avanzare dell’età come l’osteoporosi è fondamentale dedicare parte della programmazione settimanale all’allenamento contro resistenza.
Rientrano in questa categoria esercizi di rinforzo muscolare a corpo libero o esercizi di sollevamento pesi.
E’ stato dimostrato scientificamente che allenare i muscoli in questo modo stimoli l’aumento della densità ossea, cosa che aiuta a mantenere le tue ossa forti e sane.

Mi raccomando, costanza e determinazione sono la chiave!

 

Mi sembra di vedere tante facce deluse…
Che ti aspettavi? La pillolina magica? 😀
Come ripeto sempre Sonno, Alimentazione e Attività Fisica sono le basi imprescindibili grazie alle quali riuscirai a sentirti nuovamente forte, vitale ed energico.

Ci va però impegno, costanza e fatica, almeno all’inizio.
Una volta che avrai instaurato le abitudini corrette, avrai creato un nuovo stile di vita.
Sentirti pieno di energia sarà per te normale. Te lo garantisco.
Cura e rispetta la meravigliosa macchina che è il tuo corpo…

… e non dimenticarti di seguire questo blog, ovviamente! 😀

Seguici sulla nostra pagina Facebook per restare sempre aggiornato sui nuovi articoli contenenti strategie e consigli per ritornare ad essere una persona… e-nergica!

Bene, per oggi è tutto. 🙂
Concludendo, mi sento di consigliare questo libro che ho appena terminato di leggere del Dott. Filippo Ongaro – Fino a cent’anni.
Il dott. Ongaro, tra i molti vanti in curriculum, è stato medico degli astronauti per l’ESA e personalmente lo ritengo una delle poche autorità in campo di salute e prestazione fisica.
Libro ricco di spunti interessanti, come i riferimenti alla Nutrizione Potenziativa.
Se vuoi approfondire su come prenderti cura del tuo corpo al meglio, consiglio vivamente questo libro.

Mi raccomando, se hai trovato l’articolo interessante condividilo utilizzando i pulsanti qui sotto, aiuteresti questo blog a crescere e mi faresti davvero un gran piacere!
Noi ci rileggiamo col prossimo articolo! 🙂

Leave a comment