Ben ritrovato sul blog 😊
Questo è un articolo speciale.
Proverò a convincerti di quanto sia fantastica una… DOCCIA FREDDA.

Aaaaaargh! Ti sei bevuto il cervello???
Io e l’acqua fredda siamo come il diavolo e l’acqua santa!
Ma se al mattino faccio bollire una pentola d’acqua per lavarmi la faccia, altro che doccia fredda… io e te abbiamo chiuso!

Se anche tu odi l’acqua gelata e al solo pensiero ti accorgi di avere già addosso la tua intera collezione autunno-inverno… beh, continua a leggere lo stesso l’articolo. Potresti scoprire delle piacevoli sorprese 😉

Se invece sei un temerario come me e l’idea di una doccia fredda non fa altro che caricarti ed elettrizzarti, seguimi fino alla fine.

DOCCIA FREDDA vs BAGNO CALDO

‘‘Per quale diavolo di motivo dovrei farmi una doccia fredda quando posso godermi un piacevole e rilassante bagno caldo??’’ ti chiederai.

Domanda legittima, te lo concedo.
Tuttavia i benefici di una doccia fredda sono davvero incredibili per non approfittarne. Ho dedicato proprio questo mio articolo agli effetti che una doccia fredda al giorno può avere sulla tua salute ed energia.

Tranquillo, non ti convertirò alla dottrina dei Docciafreddariani (là fuori puoi trovare dei veri e propri fanatici!).
Se però, come spero, riuscirai ad innamorarti dell’acqua fredda come me, potrai usare tranquillamente ed intelligentemente sia i benefici dell’acqua calda che di quella fredda.
Sì perché una doccia fredda ed un bagno caldo hanno, possiamo dire, hanno effetti diametralmente opposti, entrambi utili alla tua salute e che puoi utilizzare strategicamente.

L’acqua calda ha il potere di rilassarci dopo una giornata stressante al lavoro, dopo un allenamento intenso, distende e rilassa i muscoli del corpo assieme al nostro sistema nervoso. Può essere un’ottima ricompensa a fine giornata per prepararci ad andare a dormire. E’ uno dei piccoli piaceri della vita 😊

L’acqua fredda, invece, beh…

WIM HOF E IL MAGICO POTERE DELLA DOCCIA FREDDA

Come mi sento dopo una doccia fredda? Divinamente.
Ho scoperto per la prima volta il potere delle docce gelate tramite un documentario di Vice dedicato a Wim Hof, un personaggio decisamente fuori dall’ordinario.
Wim Hof, olandese sulla sessantina, detiene parecchi ‘World Records’ legati al freddo.
Ha per esempio scalato l’Everest in pantaloncini a torso nudo, è rimasto per 1 ora e mezza immerso in una vasca riempita di ghiaccio (cosa che ucciderebbe per ipotermia una persona normale nel giro di 30 minuti) e molto altro.
Questo mio primo incontro con Wim mi ha lasciato con un misto di incredulità ed eccitazione. Amo le sfide e grazie a lui ne avevo appena trovata una decisamente stimolante.

Guardai altre decine di video su YouTube e mi comprai il libro La forza nel freddo scritto da Wim Hof e Koen de Jong, il quale descrive un vero e proprio metodo da portare avanti ogni giorno, utile per incrementare notevolmente la propria energia. Questo metodo integra il potere che il freddo ha sul nostro corpo (docce fredde) con un tipo particolare di respirazione (ne parlerò in un prossimo articolo).

Ringrazio virtualmente Wim per avermi introdotto al mondo dell’acqua fredda, è stato amore a prima vista!
Mi ricordo ancora la mia prima volta…

LA TUA PRIMA DOCCIA FREDDA

Entri nella doccia.
Apri l’acqua ma, stavolta, giri la manopola verso quel misterioso colore blu. Non l’hai mai fatto in vita tua.
“Che diavolo sto facendo?” penserai.
Tuttavia decidi di fare un tentativo.
Fai alcuni respiri profondi ed inizi a saggiare l’acqua con un piede.
“Aaaargh! È gelata!!”
Ti tiri indietro di scatto e per poco non rischi di ritrovarti col fondoschiena per terra.
Fai un altro bel respiro e decidi di bagnare l’altro piede, poi il polpaccio, la coscia.
Passare direttamente alla pancia è decisamente troppo, così bagni le mani poi le braccia, le spalle, ti dai una sciacquata alla faccia e preghi Dio che ti assista in questo ultimo passaggio.
Sei pronto. Ti tuffi sotto il getto della doccia bagnandoti il petto, poi l’addome, poi la schiena.
“Oramai è fatta” penserai.
No, quel pensiero non ti ha minimamente sfiorato l’anticamera del cervello.
Inizi così a respirare più velocemente, la frequenza del tuo respiro aumenta sempre più, alzi ed abbassi le spalle in modo frenetico.
Resisti per altri 10 secondi ma poi con uno scatto fulmineo ti costringi ad uscire fuori, “Ne va della mia vita!!!” è tutto quello che sei riuscito a pensare.

Chiudi l’acqua, il tuo respiro inizia a calmarsi e scopri che ti senti bene, ti senti decisamente bene!
Percepisci una sferzata di energia mista a serenità che invade tutto il tuo corpo, ti senti vitale ed energico, una sensazione davvero intensa, forse mai provata in vita tua.
“Ma è fantastico!” ti dirai, quasi quasi che ti ributteresti sotto la doccia.
Ma poi ripensi alla pungente sensazione dell’acqua gelata e decidi di continuare ad asciugarti, per oggi può bastare.
Hai scoperto un nuovo formidabile strumento per incrementare drasticamente la tua energia e non vuoi più farne a meno.
Forse.

Ok, lo ammetto, probabilmente questa storiella non ti avrà messo addosso tutta questa voglia di fiondarti sotto l’acqua gelata, ma è una descrizione abbastanza veritiera della tua prima doccia fredda.

Voglio però tranquillizzarti.
Queste sensazioni un po’ drastiche scemeranno col passare del tempo.
Via via che continuerai ad addestrarti al freddo, il tuo sistema circolatorio si rafforzerà, giorno dopo giorno, proprio come se fosse un allenamento muscolare.
Vene ed arterie si potenzieranno, riuscendo a pompare il sangue sempre più efficacemente e velocemente, fino al giorno in cui riuscirai a rilassarti sotto l’acqua fredda.
Essì, avrai talmente potenziato il tuo sistema cardio-circolatorio che in poco tempo il tuo corpo riuscirà a produrre un calore tale da contrastare l’abbassamento della temperatura corporea dovuto all’acqua fredda.
Sentirai un forte calore prodotto dal tuo corpo nonostante l’acqua gelida e riuscirai a goderti appieno la tua doccia fredda, calmo, rilassato.
Una volta raggiunto questo punto, sperimenterai i veri benefici dell’acqua ghiacciata.
Non vedrai l’ora di sudare copiosamente per poter fare la tua prossima doccia fredda! 😀

BENEFICI PERCEPITI

Veniamo al sodo.
Gli effetti positivi che una doccia fredda produce sul tuo corpo sono davvero numerosi, come ho descritto in questo mio articolo.
Molti di loro però non vengono percepiti direttamente.

Le due principali sensazioni potenzianti che invece riuscirai immediatamente a sperimentare sono:

1. SERENITA’ E SENSAZIONE DI RESET EMOZIONALE

Ti sentirai di buon umore come se avessi premuto un pulsante Reset posto sulla tua testa.
Questo è uno dei principali motivi che mi spingono a continuare a farmi le mie abituali docce fredde.
Ti senti da dio, sereno, energizzato al massimo.
Questo effetto è dovuto alla produzione di Norepinefrina, un potente neuro-trasmettitore prodotto dal tuo corpo per far fronte allo stimolo stressogeno indotto dal freddo dell’acqua.

2. CARICA DI ENERGIA

Ti sentirai carico ed energico, una vera sferzata di energia ottenibile in una manciata di minuti, altro che caffeina! 😀
Per questo motivo ho deciso di farmi la mia buona dose di freddo come prima cosa al mattino.
Mi dona un’energia pazzesca e mi predispone nel migliore dei modi per iniziare la mia giornata. Te lo assicuro: non mi sono mai sentito così energico, forte e vitale fin dalla sveglia
E’ come premere un pulsante: facile, veloce ed immediato.
Con una doccia fredda ogni mattina, le sensazioni mattutine di annebbiamento e sonnolenza saranno solamente un lontano ricordo, garantito 😉

Se deciderai di intraprendere il tuo addestramento al freddo, ci vorranno alcuni mesi prima che tu riesca ad essere rilassato e calmo sotto l’acqua fredda. Devi appunto addestrarti, ma ti assicuro che non te ne pentirai.

Spero con questo articolo di averti almeno incuriosito sull’argomento.
Questo strumento non fa parte però dei nostri cosiddetti fondamentali.
Se vuoi riappropriarti della tua naturale energia, come ripeto sempre, devi lavorare su 3 pilastri principali: sonno, alimentazione ed attività fisica.
Ma se vuoi alzare ulteriormente il tuo livello di energia, la doccia fredda è uno strumento potentissimo.
Senza esagerare, davvero poche cose mi hanno cambiato la vita in meglio come una doccia gelata al mattino.

Per approfondire, ti consiglio di acquistare La forza nel freddo, l’unico libro tradotto in italiano su Wim Hof e il suo metodo, e questo documentario condotto da Vice “Inside the Superhuman World of the Iceman”.
Se ti è piaciuto l’articolo condividilo sui tuoi social preferiti utilizzando i pulsanti qui sotto e lascia un bel Mi Piace alla nostra pagina Facebook per restare sempre aggiornato sui nuovi articoli, mi faresti davvero piacere 😊

Noi ci rileggiamo col prossimo… brrrrrrr, gelido articolo! 😉

Leave a comment